Ricerca della miglior compensazione oftalmica in soggetti affetti da cheratocono

Lo scopo di questo studio, svolto presso la clinica optometrica dell'Università di Milano Bicocca, è stato quello di valutare un nuovo metodo per la ricerca della miglior compensazione oftalmica in soggetti affetti da cheratocono, che potesse coadiuvare od integrare la tradizionale refrazione con occhialino di prova.

Nel progetto, sono stati coinvolti A.I.CHE. (Associazione Italiana CHEratoconici ONLUS), Optikon Spa (per la strumentazione ed il software) ed Essilor Italia per la fornitura di lenti oftalmiche ai soggetti esaminati.

È possibile scaricare l'articolo cliccando sul seguente link:
Studio Bicocca

Per concludere possiamo affermare che:

  • La metodica d'esame utilizzata nei laboratori dell'Università di Milano Bicocca risulta essere efficace nella rilevazione dell'astigmatismo sia nei casi di cheratocono iniziale che in quelli più avanzati;
  • L'analisi statistica dei dati da noi registrati ci consente di affermare che la prescrizione rilasciata consente un aumento generale della sensibilità al contrasto (la capacità di percepire nitidamente i contorni delle lettere);
  • La sensibilità al contrasto alle basse frequenze migliora grazie alla miglior compensazione cilindrica mentre quella alle alte frequenze migliora grazie alla miglior acutezza visiva ottenuta con le nuove lenti;
  • L'acutezza visiva (la capacità di distinguere i caratteri a distanza) è aumentata del 20% nei soggetti con cheratocono lieve e del 30% nei soggetti con cheratocono avanzato;
  • In base al questionario di gradimento rilasciato ai 22 soggetti è emerso che l'83% dei soggetti utilizza regolarmente la nuova correzione mentre la visione risulta essere migliorata nel 79% dei casi.

Certamente questo studio permetterà nel prossimo futuro di poter arrivare a compensazioni oftalmiche più efficaci in caso di cheratocono.

Cogliamo l'occasione per ringraziare i Dott. Benzoni Luca, Dott. Bonera Emiliano, Dott.ssa Farioli Marta che hanno lavorato allo studio.